Lapide per i partigiani caduti di Valenza Salvatore Quasimodo

Non maledire, eterno straniero nella tua patria
e tu saluta, amico della libertà.
Il loro sangue è ancora fresco,
silenzioso il suo frutto.
Gli eroi sono diventati uomini,
fortuna per la civiltà.
Di questi uomini
non resti mai povera l’Italia.

Leggi un’altra poesia sul 25 aprile 2021 – Anniversario della liberazione d’Italia 5 opinioni che non puoi permetterti di perdere